Morta Simona Viceconte, un anno dopo la sorella Maura: suicidio – La Gazzetta dello Sport


È stata trovata impiccata a un foulard a Teramo, dove viveva, con le stesse modalità della sorella maratoneta, bronzo agli Europei 1998

Un anno fa Maura Viceconte, maratoneta anche bronzo europeo a Budapest nel 1998, si era tolta la vita. Meno di un anno dopo, nel pomeriggio di ieri a Teramo, si è suicidata anche la sorella, Simona, 45 anni, nella stessa maniera, impiccandosi: Simona con un foulard alla ringhiera delle scale, nel palazzo in cui abitava, dove l’ha trovata una vicina; Maura l’aveva fatto nel giardino di casa a Chiusa di San Michele (Torino) a 51 anni, uscita da lunga malattia contro un tumore e dopo aver realizzato un documentario sulla battaglia vinta. Entrambe senza lasciare un biglietto per spiegare il gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *