Roma, buone notizie: niente operazione per Pastore – La Gazzetta dello Sport


L’attaccante argentino che piace a Fonseca si è sottoposto a un nuovo controllo dell’edema all’anca: escluso l’intervento, farà terapia conservativa già da domani e tra un paio di settimane proverà a rientrare in gruppo

Nessuna operazione per Javier Pastore. Oggi pomeriggio l’argentino, fermo ormai da tre mesi per un edema all’anca (salvo sporadiche apparizioni) si è sottoposto ad un nuovo consulto medico a Villa Stuart che, almeno per ora, è stato per lui confortante. Non dovrà operarsi, dovrà fare una terapia conservativa tra anca e tendini, già da domani, per un paio di settimane per poi provare a forzare per rientrare in gruppo.

Fonseca conta su di lui —  

Fonseca lo aspetta perché, nonostante lo scetticismo di molti, quando è stato bene per lui Pastore è sempre stato un titolare. Non a caso lo ha inserito in lista Uefa e nelle ultime settimane lo ha portato in panchina pur sapendo che non era al meglio. Adesso la speranza del tecnico è che, dopo queste due settimane di terapia, Pastore abbia trovato la soluzione per ritrovare quella continuità che ad inizio stagione lo aveva portato, quasi a sorpresa, ad essere un punto fermo della Roma. A giugno, poi, si vedrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *