Kobe Bryant, ricordo da brividi allo Staples Center – La Gazzetta dello Sport


Allo Staples Center omaggio senza fine per la leggenda e la figlia Gianna, morti il 26 gennaio nello schianto dell’elicottero su cui viaggiavano

Los Angeles si ferma per celebrare la vita troppo presto arrivata al capolinea di Kobe e Gianna Bryant, senza dimenticare le altre sette vittime della tragedia di Calabasas. La data naturalmente non è casuale: 24/2, i numero di maglia di Kobe e della “Mambacita” Gigi, e in un downtown di LA blindato va in scena l’ultimo saluto alla leggenda dei Lakers e alla sua straordinaria figlia 13enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *