Coronavirus, edicole aperte: le vostre storie sulla Gazzetta – La Gazzetta dello Sport


Tra le persone e i lavoratori che resistono in questo periodo di emergenza ci sono gli edicolanti: mandateci i vostri messaggi e li pubblicheremo

L’emergenza coronavirus sta provando severamente il nostro Paese. Nella salute, negli affetti, nelle emozioni. Tra le persone e i lavoratori che resistono, per continuare ad assicurare all’Italia servizi importanti, perché la vita di tutti possa andare avanti, ci sono gli edicolanti: irrinunciabile presidio, anche in territori stremati, di quel diritto all’informazione che le testate giornalistiche hanno la volontà e la missione di continuare a garantire ai cittadini in questo momento a suo modo, purtroppo, storico. Uniti tutti da uno slogan, #noirestiamoaperti, che è un forte messaggio. Di cui La Gazzetta dello Sport vuole farsi portatrice, rilanciando le storie di quotidiana resistenza che ci sono dietro.

I vostri messaggi—  

Mandateci dunque le vostre foto, i vostri messaggi, i vostri post su qualsiasi social con l’hashtag #noirestiamoaperti raccontando come state vivendo questo momento dalla vostra edicola e parlandone ai lettori . Daremo spazio a una selezione dei vostri messaggi sulla nostra testata. #noirestiamoaperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *