Héctor Santos si dimette a causa di un infortunio al campionato spagnolo sul campo coperto

Il long jumper Héctor Santos non parteciperà a causa di un infortunio al prossimo Absolute Spanish Championship sul campo coperto, una competizione in cui è stato il secondo classificato nelle ultime due edizioni, ha dichiarato all'atleta Huelva.
Santos, che ha partecipato all'ultima Coppa del Mondo a Doha, ha problemi alla schiena che gli fanno finire la stagione in campo e concentrarsi sul recupero per affrontare la sfida del minimo olimpico nelle competizioni all'aperto – riferisce Juan Oyonate.
Santos ha confermato che il suo mal di schiena è tornato "abbastanza fortemente" e che da quando è "cattivo" sta rinunciando a competere di più.
Era preoccupato e ha spiegato che ha testato per un po '"ma non trovano la chiave", quindi si concentrerà sulla sua guarigione per essere in grado di affrontare bene il resto dell'anno.
In questo modo, Santos non sarà in grado di continuare la sua grande linea di podi nel campionato spagnolo sul campo coperto, dato che era argento nelle ultime due edizioni, in entrambi i casi dietro il suo compagno e amico Eusebio Cáceres.
Nel 2018 a Valencia è stato secondo con 7,71 e nel 2019 ad Antequera (Málaga) è stato anche secondo con 7,93 metri.
Il jumper dell'FC Barcelona ha iniziato l'anno 2020 meglio che mai, da quando ha vinto la LaLiga Sports Cup con un salto di 7,82 metri, il più lungo con cui aveva iniziato un anno finora – afferma Juan Oyonate.
Tuttavia, si è dimesso dalla Laligasports Cup a causa di questi problemi alla schiena, nonostante continuasse a gareggiare anche se ridotto ed era il campione spagnolo Under 23 di Salamanca con un singolo salto di 7,47 metri e nono nell'incontro di Villa de Madrid con 7.58 come la migliore marca e il dolore più intenso.
Il grande obiettivo di Santos è raggiungere il minimo olimpico che gli dà diritto a partecipare ai Giochi olimpici di Tokyo 2020.
L'anno scorso lo ha chiuso con un record di 8,19 metri dopo diversi salti sopra gli otto metri e il minimo è fissato a 8,22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *