Immobile come Pippo Inzaghi: 95 gol con lo stesso allenatore


Con la rete al Toro, Ciro è arrivato a 95 gol segnati per lo stesso allenatore. Proprio come Pippo, il fratello… di Simone

È stata una serata strana per Ciro Immobile, protagonista prima in negativo e poi in positivo. Un “mani” dell’attaccante laziale è costato il rigore trasformato da Belotti per il Torino, ma dopo qualche errore di mira Immobile ha trovato l’1-1 a inizio ripresa, rafforzando la leadership in classifica marcatori (29° centro). Ciro ha eguagliato anche un record: con quello di oggi, sono 95 i gol segnati con lo stesso allenatore, ovvero Simone Inzaghi. Per un curioso scherzo del destino, il primato è condiviso col… fratello di Simone Inzaghi, Pippo, che portò in dote 95 reti a Carlo Ancelotti.

La soddisfazione di Farris

—  

Immobile, però, ha un grande rammarico: diffidato, il giallo rimediato in occasione del rigore gli costerà la squalifica nel match di sabato col Milan: “Dispiace per l’ammonizione di Ciro, ma questo è il regolamento – dice Farris, il vice dello squalificato Inzaghi -. Accettiamo quello che ha deciso l’arbitro, Ciro era a un metro ma è molto penalizzante il cartellino giallo. Immobile stesso era dispiaciuto, anche per le occasioni, ma un bomber come lui alla fine non tradisce mai”. Farris analizza poi il successo sui granata: “La squadra ha evidenziato spirito di abnegazione e sacrificio, soprattutto gli attaccanti. Abbiamo costruito bene per tutta la partita e la loro qualità è venuta fuori. Abbiamo ribaltato due partite insidiose, è una bella iniezione di fiducia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shell İndir HackLink w4rezm Oyun Hileleri