“L’amore con Gino Paoli più grande dei pettegolezzi” – Corriere dell’Umbria



Faccia a faccia tra madre e figlia nella seconda puntata settimanale di Io e te, la trasmissione del pomeriggio di Rai1 condotta da Pierluigi Diaco. Il programma di martedì 30 giugno ha visto infatti come ospiti Stefania e Amanda Sandrelli, mamma e figlia, ma anche due grandi attrici. “Nel mondo dello spettacolo rappresentano una cosa unica. Stefania è riuscita ad aiutare Amanda in un momento molto buio e Amanda è riuscita a restituirle l’amore e di mezzo c’è un papà che si chiama Gino Paoli e c’è una famiglia allargata di cui Stefania ha sempre parlato alla figlia“, ha annunciato così Diaco l’arrivo in studio di Stefania e Amanda. Nel corso dell’intervista poi Stefania ha parlato a lungo della sua relazione (caratterizzata da tanti pettegolezzi) con l’autore de Il cielo in una stanza: “Credo di essere stata, adesso che mi posso guardare indietro, più coraggiosa che incosciente però seguivo i miei desideri e il mio grande amore per il padre di Amanda era più grande di tutto”, ha raccontato l’attrice che poi svela un retroscena sulla nascita di Amanda: “Non la volevo chiamare così perché era il nome di una compagna di classe che mi dava tante cartellate in testa”, ha sottolineato ancora Stefania Sandrelli. Infine la storia di Amanda, con la parentesi tra gli 8 e i 13 anni quando andò a vivere insieme al padre e alla sua compagna Anna: “Per me è una seconda mamma, è una persona fondamentale nella mia vita anche se all’inizio non la sopportavo perché cercava di educarmi”, ha spiegato Amanda. Un’intervista in cui le protagoniste hanno quindi svelato molti particolari non sempre conosciuti al grande pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shell İndir HackLink w4rezm Oyun Hileleri