Olimpia Milano, Datome: ‘Felice di essere qui’


Il gm Stavropoulos: “Gigi è un giocatore che rappresenta tutto quello che cerchiamo in un atleta: carisma, esperienza, valori umani, mentalità vincente”

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo di tre anni con Luigi Datome, nato a Montebelluna, il 27 novembre 1987, 2.03 di statura, ala, proveniente dal Fenerbahce Istanbul. “Sono davvero felice di cominciare questo nuovo capitolo della mia carriera in una società storica e ambiziosa come l’Olimpia Milano”, dice Datome. “Gigi è un giocatore che rappresenta tutto quello che cerchiamo in un atleta: carisma, esperienza, valori umani, mentalità vincente. Siamo entusiasti di averlo con noi”, afferma il general manager Christos Stavropoulos.

La carriera

—  

Nato a Montebelluna, ma cresciuto a Olbia, dove ha giocato nella Santa Croce, squadra di proprietà del padre Sergio, Luigi Datome, ala piccola di 2.03, ha vinto un titolo Allievi con la formazione della sua città e nel 2003 si è trasferito a Siena, rimanendovi fino al 2006 e debuttando sia in Serie A che in Eurolega. In seguito, ha giocato a Scafati dal 2006 al 2008 e a Roma dal 2008 al 2013. Nella stagione 2012-13 ha segnato 16.9 punti di media con 5.8 rimbalzi ed è stato nominato Mvp del campionato. Nell’estate del 2013 è passato nella Nba, firmando per i Detroit Pistons. Dopo 36 partite in due anni, è stato ceduto ai Boston Celtics all’interno di uno scambio a tre che ha coinvolto anche i Phoenix Suns. A Boston ha giocato 18 gare di stagione regolare e tre di playoff. Nell’estate del 2015, è tornato in Europa per giocare nel Fenerbahce dove ha vinto 3 campionati turchi, 3 coppe di Turchia, 2 coppe del Presidente e l’Eurolega nel 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shell İndir HackLink w4rezm Oyun Hileleri