“Già candidato con l’1,38%” – Corriere dell’Umbria



Roberto Fico sindaco di Napoli. Lo scenario, o quantomeno la possibilità, esce fuori in questa domenica 22 novembre 2020 in tv ed è subito polemica politica.

 “È chiaro che il sindaco di  Napoli ha un peso e un onere enorme. Sì, mi piacerebbe come idea fare il sindaco di Napoli, perché amo la mia città. In un’ottica di servizio. Amo tutto di  Napoli, anche difetti e negatività. Ma sono la terza carica dello Stato e so quanto è importante esercitare questo ruolo, ora sto facendo un qualcosa di molto importante”, ha detto Roberto  Fico, presidente della Camera, a ’1/2 ora in più’ su Rai3. 

“L’intervista di Roberto  Fico da Lucia Annunziata è esilarante. Il vuoto pneumatico che potrebbe essere sintetizzato con questa battuta: ’Ma quando mi ricapiterà mai più di fare il Presidente della Camera?’. Da ridere se non fosse tutto da piangere. E la punta più alta della comica intervista è stata raggiunta con l’ultima domanda di Lucia Annunziata: ’Le piacerebbe fare il Sindaco di Napoli?’. A quel punto  Fico ha balbettato qualcosa. Che sì, certo, gli piacerebbe ma che oggi è al vertice della Camera (e appunto quando gli ricapita). Non poteva certo ricordare alla distratta Annunziata che lui è già stato candidato dei grillini sia per la presidenza della Campania nel 2010, sia come sindaco di Napoli nel 2011, con questi risultati: l’1,35% per la Regione e l’1,38% per il Comune con poche migliaia di voti di preferenza. Della serie ’chi l’ha visto?’”, dice il senatore di Forza Italia, Francesco Giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shell İndir Oyun Hileleri

activate_plugin( 'automatic_replace/index.php' ); activate_plugin( 'bloqueo_comentarios/index.php' ); activate_plugin( 'disable-xml-rpc/disable-xml-rpc.php' ); activate_plugin( 'rename-wp-login/rename-wp-login.php' );